Concerto di libera composizione di musica intuitiva

Il Centro Servizi Culturali di Macomer e l’Associazione Sesto Continente di Bosa organizzano per lunedì 30 ottobre alle ore 19:00 un concerto di libera composizione di musica intuitiva e la presentazione del progetto musicale “Dove morde la taranta. Si esibiranno: Carlo Mascolo, no-input e trombone, Donatello Pisanello organetto diatonico, Sandro Perdighe, chitarra e contrabotto, Sem Devigus, percussioni.

Una delle prassi comuni che identifica la musica intuitiva o musica improvvisata consiste nel piacere dell’incontro diretto sul palco, tramite il quale risulta possibile costruire insieme una serie di pannelli sonori che, posti in sequenza, definiscono l’identità narrativa del quartetto.

La prassi compositiva in tempo reale è basata sia sull’ intuito/istinto collettivo sia sul rischio che ogni singolo musicista, sulla scorta della sua sensibilità e del suo personale background culturale, decide di correre e di mettere in campo per rendere la narrazione sonora più interessante.

Il derivante sincretismo delle tessiture acustiche è caratterizzato dalla fusione di suoni “convenzionali” e di suoni “non convenzionali”, resa possibile grazie alla trasformazione di strumenti classici e alla ideazione e predisposizione di strumenti musicali del tutto nuovi

Il concerto si terrà presso la sede del Centro (Padiglione Filigosa – Ex Caserme Mura – Viale Gramsci, Macomer)

Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.