Proiezione film “Resistance” di Riccardo Barracu. Venerdì 16 Ottobre ore 21

Locandina

Il Centro ha organizzato per venerdì 16 ottobre alle ore 21, presso la nostra sede,la proiezione, in anteprima in Sardegna, del film “Resistance” in compagnia dell’autore, Riccardo Barracu. “Resistance” è stato realizzato grazie a una co-produzione franco-svedese-tedesca ed è interpretato da tre attori tedeschi e tre sardi immersi in due storie di violenza e privazione della libertà attraverso il dolore, la prigionia e l’ umiliazione. Dialogheranno con il regista, Piero Marongiu, giornalista, Nuccia Casu, operatrice culturale e Giovanna Manca, direttrice artistica del progetto.

Resistance

Il progetto nasce da un invito al Festival Internazionale Ars Shoah di Reggio Emilia. Ha partecipato ad una mostra permanente sulla “Resistenza” dal titolo “Resistenza e arte: eredità e contemporaneità”, è stato presentato all’Istituto di cultura italiana Dante Alighieri di Berlino ed è stato proiettato alla Berlinale fuori concorso e alla Biennale del Festival del cinema di Venezia. Il film è stato richiesto inoltre a Praga, Sofia, Budapest, al Festival di Trieste e al cinecorto in Spagna e al Koffi Kino Festival di Berlino. La musica del cortometraggio è stata realizzata da Andrea Porcu e dalla Casa di produzione discografica indipendente Trasponsonic di Macomer, la fotografia è a cura di Virginia Vannucchi e la direzione artistica di Giovanna Manca.

Riccardo Barracu

Riccardo Barracu nasce in Sardegna, sin dai tempi del liceo matura la passione per il teatro e del cinema. Frequenta la facolta di comunicazione a Bologna città dove con passione studia drammaturgia ed esprime la sua capacità artistica alla scuola Galante Garrone. Inizia la sua carriera come attore e si cimenta nella scrittura e regia di diversi progetti teatrali. Trasversalmente dirige cortometraggi e reportage, insegna poi teatro nelle accademie e nelle scuole. Attualmente è direttore artistico di diversi festival cuturali in europa. Consegue il Master a Berlino, città nella quale attualmente risiede, è qua che ha trovato un aperto scambio di commistioni sinergiche per il suo lavoro artistico.

(Fonte: manifestosardo.org)

Seguici su: