Linux day 2018 e proiezione film “Lo and Behold. Internet il futuro è oggi” di Werner Herzog. Sabato 27 Ottobre

Sabato 27 ottobre in tutta Italia e anche a Macomer, presso il Centro, sarà organizzato il Linux Day, la principale manifestazione italiana dedicata a Linux, al software libero, alla cultura aperta ed alla condivisione: decine di eventi in tutta Italia, centinaia di volontari coinvolti e migliaia di visitatori per celebrare insieme la libertà digitale!

Per il quinto anno consecutivo il GULMh (Gruppo Utenti Linux MargHine – www.gulmh.it) con la collaborazione del Centro di Servizi Culturali UNLA e con il patrocinio del Comune di Macomer aderisce all’iniziativa, organizzando il Linux Day a Macomer. Il nostro gruppo, costituitosi come associazione di promozione sociale, è composto da volontari appassionati di tecnologia e dell’informatica libera che svolgono attività di divulgazione, informazione e supporto tecnico.

Linux, o più precisamente GNU/Linux, è un sistema operativo, ovvero quell’insieme di programmi essenziali per far funzionare il computer e farci qualcosa di utile o divertente. E’ una alternativa a Windows e a MacOS, e può essere installato al loro posto (o insieme, sullo stesso computer). Più in generale Linux è il primo rappresentante del software cosiddetto “libero” (“Free Software”, in inglese). (www.linux.it)

Il software libero è un software pubblicato sotto i termini di una licenza libera (la GNU Public License ,”GPL“), ovvero che ne incoraggia l’utilizzo, lo studio, la modifica e la redistribuzione; diretta conseguenza è la trasparenza del suo funzionamento e la totale libertà di utilizzo e la condivisione con tutta la comunità delle migliorie apportate.

La partecipazione a tutti i Linux Day è libera è gratuita.

L’edizione 2018 del Linux Day ha per titolo World wild web, si propone quindi di riflettere sulle conseguenze siano esse positive o negative dell’avvento di Internet per la vita umana. In piena sintonia con il tema di quest’anno il giorno sabato 27 alle ore 19 ci sarà la proiezione del film documentario Lo and Behold – Internet: il futuro è oggi di Werner Herzog. Qual è il futuro della rete? Si può ancora immaginare un mondo senza connessione Internet? Quali sono i limiti dell’essere costantemente connessi? Siamo in grado di difenderci dalle minacce che si nascondono dietro all’utilizzo di questo mezzo così potente? Questi sono alcuni dei quesiti sui quali il regista indaga nel suo capolavoro.

La mattina di sabato, dalle 8.45 fino alle 13, sarà dedicata esclusivamente alle scuole. Ospiteremo quattro classi, selezionate da istituti scolastici differenti. Il percorso prevede i primi due interventi, comuni a tutte le classi, il primo dedicato dedicato all’analisi della natura dei sistemi operativi liberi, il secondo dedicato a Blender, un esempio di software libero utilizzato da professionisti di tutto il mondo per il cinema di animazione. A conclusione di quest’ultimo verranno proiettati alcuni cortometraggi prodotti grazie all’Open Movie Project un progetto lanciato dalla Blender foundation, allo scopo di creare animazioni 3D a contenuto aperto e Licenza Creative Commons, in modo che gli spettatori possano apprendere tecniche e segreti ed eventualmente riusarle ovunque vogliano. Successivamente ogni singola classe inizierà un percorso didattico suddiviso in quattro fasi che prevedono i seguenti argomenti:

  • Intelligenza artificiale dalla fantascienza alla pratica;
  • Pensiero computazionale: perché è utile la logica?;
  • Internet per principianti: Impariamo a navigare;
  • Stampa 3d, Arduino, Raspberry Pi, Robotica e Droni.

Il pomeriggio, a partire dalle 15, sarà invece possibile assistere liberamente a seminari, destinati alpubblico più vasto. I temi trattati saranno:

  • Nella storia di Internet c’è anche la Sardegna con Andrea Mameli, responsabile della comunicazione del CRS4 creatori del il primo sito web italiano nel 1993 ;
  •  Smart Mobility: infomobilità – IoT – Open Source;
  • Tra menzogna e realtà: l’informazione nell’era di Internet;
  •  Internet e programmazione, la storia.

Alle 17.00 si potrà partecipare al workshop dedicato come creare un Sito Web con WordPress in qualche ora.

Negli spazi appositamente allestiti , inoltre, si potranno provare liberamente i sistemi operativi Linux e sarà possibile anche installarli sul proprio PC con il supporto del nostro staff, inoltre si potrà visitare un tavolo dimostrativo destinato alle tecnologie basate sull’elettronica libera e sarà possibile testare i suoi innumerevoli utilizzi, dalla modellazione e stampa 3D alla robotica ai droni e alla realtà virtuale.

(Comunicato degli organizzatori)