I Tenores di Neoneli al Centro. “Zuighes” Venerdì 26 Giugno ore 19

Venerdì 26 giugno alle ore 19 saranno ospiti, presso la sede del Centro in Viale Gramsci (Padiglione Filigosa – Ex Caserme Mura) a Macomer, i Tenores di Neoneli che presenteranno lo spettacolo tratto da libro “Zuighes”. Nel volume è narrata in sardo la storia del Giudicato d’Arborea in 800 ottave di endecasillabi. Nel corso della serata i Tenores di Neoneli eseguiranno alcuni brani tratti dal libro.

Il Libro

“Molto si sa sul periodo “Giudicale” in Sardegna, un’epoca che la maggior parte degli studiosi fa cominciare nel nono secolo dopo Cristo, e che termina nella prima parte del millequattrocento. […] Ricercatori e studiosi di ogni sorta hanno dissepolto una grande storia, ancora non del tutto disvelata e a tratti persino oscura, che solo per una serie di sfortunate circostanze non ha consentito ai mitici giudici Mariano IV, Ugone III e soprattutto ad Eleonora d’Arborea di “fare” della Sardegna una nazione indipendente nel cuore del Mediterraneo. Zuigheìs niente aggiunge a ciò che si sa, e niente vuole aggiungere in termini di contenuti e dati storici. Zuighes è un modo originale e senza precedenti di raccontare i fatti salienti della storia del Giudicato d’Arborea: usando la lingua sarda, s’otada logudoresa Con questa metrica l’autore ripercorre un periodo di oltre tre secoli, e in seimila quattrocento versi tratteggia storia e vicende, descrive personaggi e interpreta sentimenti e speranze di un popolo e di un tempo che si può definire “mitico”. Emerge tutta la ricchezza della nostra lingua, la sua musicalità, che si esalta negli endecasillabi dell’autore come se se in qualche modo, chiedessero di essere “cantati”. Non a caso, ad una selezione mirata di quei versi appartiene il destino di essere “cantati”, almeno per valorizzare e far conoscere, anche in forma orale e musicale, storie e vicende che riguardano noi sardi e il nostro passato.

L’autore

Tonino Cau , nato a Neoneli nel 1955, Cavaliere della Repubblica per meriti culturali, fondatore e Direttore Artistico dei Tenores di Neoneli, dalla nascita del gruppo (1976). Sulla esperienza del gruppo ha scritto alcuni libri e opuscoli, ha curato pubblicazioni tematiche legate a progetti specifici, ha creato progetti multimediali e audiovideo, eventi unici di spettacolo, contaminazione

Locandina

Seguici su: