CON IN BOCCA IL SAPORE DEL MONDO di Fabio Stassi

Il Centro Servizi Culturali Macomer e Lìberos, la comunità dei lettori sardi, presentano

CON IN BOCCA IL SAPORE DEL MONDO (minimum fax), di Fabio Stassi
Con Mauro Porcu
Macomer, Piazza Don Peana, Giovedì 25 Luglio ore 19

L’incontro fa parte anche della quinta edizione del Festival della Resilienza

Nel 2017 Fabio Stassi ha scritto, per Rai5, una serie di dieci puntate del programma L’ATTIMO FUGGENTE: una spoon river letteraria in cui dieci poeti del novecento italiano (Cardarelli, Montale, Quasimodo, Gozzano, D’Annunzio, Campana, Saba, Palazzeschi, Ungaretti, Merini) raccontano la propria vita e la propria arte in un monologo post mortem. Tutti i dieci testi sono stati composti organicamente in CON IN BOCCA IL SAPORE DEL MONDO (minimum fax, 2018), un omaggio al Novecento e alla grande dimenticata del panorama letterario nazionale, la poesia, con una coraggiosa avventura mimetica e fantastica. Rimpatria nel mondo questi dieci autori, li fotografa in un gesto, li fa parlare in prima persona, dopo la morte e oltre la morte, da quel punto sospeso dello spazio e del tempo in cui sopravvive la voce di ogni poeta. Ne viene fuori un racconto in presa diretta della loro vita, di quello che pensavano della scrittura, delle idiosincrasie, ossessioni, desideri, dolori, allegrie. Dieci monologhi appassionati e coinvolgenti, una dichiarazione d’amore.

FABIO STASSI vive a Viterbo e lavora a Roma presso la Biblioteca di Studi Orientali della Sapienza. Ha esordito con “Fumisteria”, pubblicato con GBM nel 2006 e poi con Sellerio nel 2015, ambientato nella Sicilia degli anni Cinquanta con la strage di Portella della Ginestra sullo sfondo, con cui ha vinto il “Premio Vittorini opera prima 2007”. L’anno seguente ha pubblicato “È finito il nostro carnevale” per Minimum Fax e il terzo romanzo, del 2008, s’intitola “La rivincita di Capablanca” (Premio Palmi 2009; Premio Coni per la narrativa sportiva 2009). Nel 2010 pubblica “Holden, Lolita, Zivago e gli altri. Piccola enciclopedia dei personaggi letterari” (1946-1999) (minimum Fax) e nel 2012 esce per Sellerio “L’ultimo ballo di Charlot”. Il romanzo, ancora prima di essere pubblicato, diventa un caso editoriale al Salone del Libro di Francoforte e verrà tradotto in 19 lingue. Nel 2016 sempre per Sellerio ha pubblicato “La lettrice scomparsa” e nel 2017 “Angelica e le comete”.
Stassi ha inoltre curato l’edizione italiana di “Curarsi con i libri. Rimedi letterari per ogni malanno” (Sellerio, 2013) e di “Crescere con i libri. Rimedi letterari per mantenere i bambini sani, saggi e felici” (Sellerio, 2017). Nel 2018 sempre per Sellerio è uscito “Ogni coincidenza ha un’anima”, la seconda avventura del biblioterapeuta Vince Corso.

Evento realizzato con il contributo di:
Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport
Fondazione di Sardegna
e in collaborazione con l’associazione ProPositivo, l’ Associazione Amici del Libro di Borore, la Libreria Emmepi Ubik e Sardex.net

Seguici su:
error