Festival della Resilienza. Macomer 27 Agosto – 3 Settembre 2016

13934984_577184002464899_1383017965595089718_n13680455_570212603162039_1300733698336595227_o

Una settimana di tavoli tematici, laboratori ed eventi culturali tra il Marghine e Planargia con innovatori locali, nazionali ed internazionali per discutere insieme il futuro delle comunità locali.
Il programma completo qui

Spettacolo Teatrale “Un sussurro nel suono del silenzio” Sabato 17 ottobre ore 18

Teatro Locandina

Il secondo appuntamento è stato organizzato dalla Cooperativa Sociale Luoghi Comuni e l’A.P.S. Alkenoè – art&care. Si tratta della rappresentazione dello spettacolo di Teatro Sociale realizzato insieme al CSM di Macomer (ASL Nuoro) e in collaborazione con il Centro. Lo spettacolo si intitola “Un Sussurro nel Suono del Silenzio” ed è il frutto di un laboratorio teatrale sociale svoltosi durante l’anno in corso. Per la regia di Antonio Dettori, si esibiranno gli attori: Salvatore Columbu, Antonio Coro, Salvatore Cottu, Maria Antonietta Farris, Jacqueline Ledda, William Mameli, Simonetta Masala, Antonietta Mele, Luigi Moro, Maria Giovanna Motzo, Patrizia Muroni, Elisabetta Piras, Dario Sulas, Antioca Virdis. Lo spettacolo è gratuito, consigliato ad un pubblico adulto (i minori devono essere accompagnati per tutta la durata) e si terrà sabato 17 ottobre alle ore 18.

“Il Pezzo. Piccolo manuale di sopravvivenza al nulla” di Gianluca Nieddu

Il Pezzo Copertina

“Gran parte delle parole che leggerete nelle pagine che seguono sono state pronunciate o scritte durante un laboratorio di preparazione al teatro tenuto all’interno della Casa Circondariale di Macomer (…) L’obiettivo primario del laboratorio era quello di coinvolgere i detenuti nella scrittura e messa in scena di un testo, rendendoli in tal modo soggetti attivi e partecipi di un processo creativo (…) Così, giorno dopo giorno, è nato Il Pezzo, un racconto semiserio sulla quotidianità all’interno di una cella, una piccola luce puntata a mostrare, talvolta in maniera drammatica, talvolta con un’ilarità ed un’ironia dissacranti, le necessità, i desideri, le speranze e le piccole e grandi frustrazioni derivanti da quelle “pene accessorie non scritte” – prima fra tutte la negazione della sessualità – che sono purtroppo parte integrante della vita carceraria”

(Estratto dall’introduzione dell’Autore, Gianluca Nieddu)

Di seguito trovate il file digitale del testo teatrale realizzato presso il Carcere di Macomer in occasione di un laboratorio organizzato in collaborazione con il Centro Servizi Culturali. Il lavoro si intitola “Il Pezzo. Piccolo manuale di sopravvivenza al nulla”. Il file è in versione PDF e EPUB. Per scaricarlo occorre cliccare sopra il titolo nel formato desiderato.

Il pezzo. Piccolo manuale di sopravvivenza al nulla. (Formato PDF)

Il pezzo. Piccolo manuale di sopravvivenza al nulla. (Formato EPUB)

“Conta e Cammina. La legalità appartiene al tuo sorriso.” Festival della Legalità 13 – 18 Aprile 2015

Il Centro Servizi Culturali UNLA di Macomer, la Cooperativa Sociale Progetto H in collaborazione con la Libreria Emmepi e l’Associazione Verbavoglio di Macomer, l’Associazione Antimafie Peppino Impastato di Tempio Pausania, l’Associazione Nino Carrus di Borore, Confcooperative Nuoro Ogliastra e Federsolidarietà Sardegna, hanno organizzato la seconda edizione del Festival CONTA E CAMMINA: La Legalità appartiene al tuo Sorriso, che si terrà dal 13 al 18 aprile 2015

Il Festival è un progetto itinerante sulla legalità che si svolgerà tra Macomer, Bonorva  e Tempio Pausania dal 13 al 18 aprile 2015, e che  coinvolgerà sia studenti di tutte le scuole e da tutta l’isola, con mostre, incontri, proiezioni, laboratori e spettacoli, sia gli adulti con attività nelle ore serali

Il Festival di quest’anno si arricchisce anche dei patrocini della Regione Sardegna, del Comune di Macomer e del Comune di Bonorva.

Tra gli ospiti di quest’anno Giovanni Impastato, Pino Manzella, il Camper per la Legalità di Radio 100 passi, il Gruppo Antimafia Pio la Torre di Rimini, l’Osservatorio sulla ‘Ndrangheta di Reggio Calabria, il Teatro dell’Orsa di Reggio Emilia e tanti altri. Concluderà la settimana di manifestazioni Stefano CISCO Bellotti con un concerto dal vivo inserito nel tour di Matrimoni e Funerali.

 

Il programma completo

 CONTA&CAMMINA_opuscolo_2015-page-002

CONTA&CAMMINA_opuscolo_2015-page-003

 

I luoghi

CONTA&CAMMINA_opuscolo_2015-page-006

 

CONTA&CAMMINA_opuscolo_2015-page-007

 

Gli ospiti

CONTA&CAMMINA_opuscolo_2015-page-009 CONTA&CAMMINA_opuscolo_2015-page-010 CONTA&CAMMINA_opuscolo_2015-page-011 CONTA&CAMMINA_opuscolo_2015-page-012 CONTA&CAMMINA_opuscolo_2015-page-013 CONTA&CAMMINA_opuscolo_2015-page-014 CONTA&CAMMINA_opuscolo_2015-page-015 CONTA&CAMMINA_opuscolo_2015-page-016

 

“Rinnovamento Comunità Locali, Economia della Condivisione, Nuovi Stili di Vita” 30 Agosto 2014

 

Locandina Programma

Siamo lieti di invitarvi al II° incontro regionale “Realtà in Transizione” dal titolo “Rinnovamento Comunità Locali, Economia della Condivisione, Nuovi Stili di Vita” che si terrà presso la nostra sede sabato 30 agosto a partire dalle 11 e per tutto il giorno. Come si legge nel comunicato degli organizzatori si tratta di “Una intera giornata dedicata all’economia della condivisione, il rinnovamento delle comunità locali e i nuovi stili di vita. Ospiti ed esperti da diverse realtà italiane ci accompagneranno in un universo di esempi virtuosi, ci parleranno dei loro progetti e potenzialità a partire dagli strumenti di partecipazione e trasparenza offerti da OpenPolis, dalla Bioedilizia opensource del progetto BAREGA, dai progetti di innovazione sociale di OpenHub, Nurnet e molte altre realtà.  In collaborazione con il forum dei Giovani, il Centro Servizi Culturali, l’Istituto tecnico e varie associazioni e cooperative del territorio, è stato diffuso negli scorsi mesi un Questionario di Partecipazione Attiva per Macomer, invitando i cittadini a dire la loro, a criticare e proporre per migliorare la propria comunità. Verranno dunque presentati i risultati con l’obbiettivo di stimolare una riflessione che non può più prescindere da indagini sul territorio, e di donare alle associazioni e i gruppi presenti un progetto comune basato sulle proposte dei cittadini, ma soprattutto, da portare avanti insieme. Vedremo l’esposizione di prodotti biologici ed equosolidali, workshop a tema per adulti e bambini, proiezioni, rinfresco e concerto finale”