“Vivere la differenza” Educazione ad una cultura del rispetto e della differenza per contrastare l’omo/transfobia ed il bullismo 6 – 7 Maggio 2014

Locandina2

Il Centro Servizi Culturali di Macomer e il Colletivu S’Ata Areste in collaborazione con la FLC CGIL di Sassari e il MOS (Movimento Omosessuale Sardo) e l’AGeDO (Associazione Genitori, parenti e amici Di Omosessuali), invitano il personale docente, educatori, genitori, e operatori culturali a partecipare al seminario ”Vivere la differenza” articolato in due incontri pomeridiani, il 6 e il 7 maggio dalle 15.00 alle 19.30 che si terranno a Macomer, presso la sede del Centro (Padiglione Filigosa – Ex Caserme Mura) in Viale Gramsci come illustrato nella locandina che si allega. Questa iniziativa, completamente gratuita per le persone partecipanti, intende sostenere e supportare le scuole nella loro funzione educativa finalizzata a promuovere il benessere, prevenendo le diverse forme di violenza e discriminazione In questa ottica intendono muoversi la FLC CGIL e le associazioni MOS e AGeDO, che da diversi anni svolgono nelle Scuole del territorio un’attività di sensibilizzazione e informazione sul tema dell’Identità sessuale rivolta a studentesse e studenti, docenti e genitori, finalizzata al contrasto dei fenomeni del bullismo, alla promozione di una cultura della differenza e a sostegno dei percorsi di auto-accettazione. Il seminario inoltre intende sensibilizzare e fornire, nel caso dei docenti, informazioni operative e strumenti educativi e didattici, per permettere loro di affrontare meglio le tematiche legate all’identità sessuale nel lavoro con le classi. A tale scopo si farà uso di metodologie e strategie diversificate: visione di film AgeDO e spot, riflessioni, dibattiti, testimonianze, presentazione di slide. Le attività saranno condotte da Maria Paola Curreli, dirigente FLC CGIL Sassari, dirigente scolastica, e rappresentante dell’AGeDO, Massimo Mele e Paolo Giuliani, operatori del Telefono Amico e del servizio counseling e componenti del “Gruppo Scuola” del MOS. E’ prevista la partecipazione dell’associazione Pandela Transgender Sassari.Per partecipare al seminario in oggetto è necessario inviare o richiedere il modulo di adesione che, insieme alla locandina con i contenuti degli incontri, trovate in allegato all’indirizzo: csc.macomer@gmail.com oppure confermare l’iscrizione direttamente presso la nostra sede L’iniziativa è rivolta ad un numero massimo di 100 partecipanti e l’eventuale selezione sarà fatta in base all’ordine di arrivo dei moduli di adesione. Le persone non ammesse al corso saranno preventivamente informate ed avranno la precedenza per partecipare al successivo seminario.

Progetto Forza Paris – Insieme per una nuova identità

Forza Paris locandina

Venerdì 18 Aprile alle ore 20 la Compagnia Teatrale “I Barbariciridicoli” presenterà il progetto “Forza Paris – Insieme per una nuova identità”. Si tratta  di un laboratorio multidisciplinare condotto da A.Maria Destefanis sulle politiche di integrazione degli immigrati extracomunitari promosse dall’Amministrazione Provinciale di Nuoro. Durante la serata verrà presentato “Versus” il docu-film che indaga il rapporto tra i cittadini immigrati e il loro vivere quotidiano e al quale seguirà un dibattito con la partecipazione dei protagonisti del laboratorio, il CSL Centro Servizi per il lavoro di Nuoro, Anna Luisa Corsi presidente di ARCI Centro Sardegna, Ibrahima Fall dell’Associazione Socio-Culturale senegalese di Nuoro e l’intervento dell’Assessore Provinciale al lavoro e all’immigrazione, Giuseppe Dessena.

Buon Compleanno Andersen 2014

Manifesto

Il Centro Servizi Culturali insieme alla libreria Emmepi, all’Associazione Culturale VerbaVoglio e al Gal Marghine vi invitano a partecipare alle attività legate alla lettura e al teatro e al cinema in occasione dei festeggiamenti per il compleanno dello scrittore Hans Christian Andersen.

La manifestazione dal titolo “Buon compleanno Andersen!” si svilupperà dal 27 marzo  al 6 aprile 2014. All’interno delle innumerevoli iniziative, dedicate a tutte le fasce d’età e in collaborazione con gli Istituti scolastici del Territorio e non solo e che si realizzeranno nelle Scuole, al Centro, in libreria, vi segnaliamo gli incontri gratuiti e aperti a tutti (in allegato trovate il programma completo con gli orari, i luoghi e gli ospiti presenti)

  • “Questi sono i miei gioielli. Adolescenza e libri imperdibili.” Seminario di aggiornamento gratuito per insegnanti, bibliotecari, librai, genitori e lettori curiosi, a cura dell’associazione culturale Hamelin di Bologna. All’interno delle attività, si festeggerà il decennale Xanadu. Dieci anni di giovani lettori ostinati. Il seminario si terrà al Centro Servizi Culturali sabato 5 aprile dalle 10 alle 13 dalle 14 alle 16. Richiesta iscrizione presso il Centro, massimo 100 partecipanti
  •  “Fiaba Remix”. Laboratorio dedicato al fumetto che si svolgerà al Centro da mercoledì 2 a sabato 5 aprile dalle ore 16 alle ore 19. L’attività sarà curata da Emanuele Rosso. Richiesta iscrizione presso il Centro, massimo 15 partecipanti
  • Martedi 1 aprile alle 18:30 al Centro Servizi Culturali potrete assistere alla presentazione del progetto Turismo e reti territoriali a cura del Gal Marghine con esposizione dei lavori e premiazione del concorso “Raccontiamo i segni identitari del Marghine”.
  • Venerdì 4 aprile alle  19:30 al Centro è previsto l’incontro con Björn Larsson, autore svedese della Casa Editrice Iperborea. Il tema della serata sarà  “Bisogno di Libertà. Cosa c’è oltre il mare?” Coordina l’incontro Nicola Galli Laforest.
  • Sabato 5 aprile alle 18:30 presso la Libreria Emmepi,  Fabio Stassi presenterà il nuovo libro “Come un respiro interrotto” edito da Sellerio. Coordinerà l’incontro Mauro Porcu.
  • Sabato 5 aprile alle 21:00 al Centro sarà messo in scena uno spettacolo teatrale a cura di Vincenzo Valenti (Compagnia Art.ò di Torino) dal titolo “Colori di pace”. Si tratta di uno spettacolo d’attore, di maschera, di narrazione, di letture e di suggestioni visuali.
  • Domenica 6 aprile alle 11:30 al Centro proietteremo il cortometraggio “Peer Fortunato” esito finale del laboratorio in Stop Motion a cura di Santo Pappalardo e gli alunni della scuola primaria e superiore.  Alle 17:00 inizieranno i festeggiamenti finali del Festival  e infine alle 18:00 si potrà assistere all’esito scenico del laboratorio teatrale a cura di Vincenzo Valenti e i ragazzi della scuola primaria di secondo grado.

Gli altri laboratori inseriti nel Festival saranno curati da Chiara Lorenzoni, Carlo Carzan, Raffaella Buso e Pino Pace.

E possibile contattare il Centro per tutte le informazioni anche per

email: csc.macomer@gmail.com

o facebook: https://www.facebook.com/centroserviziculturali.macomer

o telefono al numero: 078571164

Programma-page-002 Programma-page-003 Programma-page-004 Programma-page-005 Programma-page-006 Programma-page-007

“Conta e cammina. La legalità appartiene al tuo sorriso” 10 – 15 Marzo. Macomer, Ghilarza, Bonorva

1621890_600081393399208_1954086869_n

“Appartiene al tuo sorriso

L’ansia dell’uomo che muore

Al suo sguardo confuso

Chiede un po’ d’attenzione,

alle sue labbra di rosso corallo

un ingenuo abbandono,

vuol sentire sul petto

il suo respiro affannoso:

è un uomo che muore…”

Peppino Impastato nato a Cinisi il 5 gennaio 1948

Ucciso dalla mafia a Cinisi  il 9 maggio 1978

 

Cari amici del Centro,

Siamo lieti di invitarvi al primo Festival della legalità in Sardegna “”Conta e Cammina. La LEGALITA’ appartiene al tuo sorriso che si svolgerà dal 10 al 15 Marzo tra Macomer – Ghilarza – Bonorva  Si tratta di un Progetto itinerante sulla legalità, con esposizione di illustrazioni, mostre, incontri, proiezioni, laboratori e spettacoli teatrali sulla legalità. Il Progetto ideato dal Centro Servizi Culturali e dalla Cooperativa Sociale Progetto H, in collaborazione con Casa Museo Antonio Gramsci (Ghilarza), la libreria Emmepi, l’Associazione culturale Verbavoglio (Macomer) e Libera, Associazione nomi e numeri contro le mafie, ha coinvolto numerosi Istituti Scolastici che attraverso attività ludiche e di confronto, e l’utilizzo di diverse metodologie didattiche che saranno coinvolti e guidati ad affrontare argomenti come mafia, regole e legalità.

Il festival si svolgerà nelle sedi di Macomer presso il Centro Servizi Culturali (Padiglione Filigosa – ex Caserme Mura) la Cooperativa Sociale Progetto H (viale Pietro Nenni) la Casa Museo Antonio Gramsci a Ghilarza e infine il Parco Mariani Bonorva scelto come simbolo di legalità restituita alla comunità.

Oltre a tutti gli appuntamenti giornalieri dedicati agli studenti e agli insegnanti che hanno aderito al progetto vi segnaliamo le iniziative aperte a tutti:

  • Giovedì 13 Marzo ore 20 (Casa Gramsci – Ghilarza):  “Un incontro con Peppino” Dialogo sulla legalità con Giovanni Impastato e Monica Morini (Teatro dell’Orsa)
  • Venerdì 14 Marzo ore 19.30 (Centro Servizi Culturali – Macomer):  Proiezione del cortometraggio illustrato “Munnizza” e a seguire “Libera!” Incontro con il regista Licio Esposito, Giovanni Impastato, l’illustratore Pino Manzella e lo scrittore Giuseppe Catozzella. Coordina Piergavino Vacca, referente di Libera
  • Sabato 15 Marzo ore 18.30 (Libreria Emmepi – Macomer): Incontro con lo scrittore Giuseppe Catozzella per la presentazione del suo nuovo romanzo “Non dirmi che hai paura”  pubblicato da Feltrinelli
  • Sabato 15 Marzo ore 21 (Centro Servizi Culturali – Macomer): “Falcone. Un uomo” Spettacolo teatrale a cura del Teatro dell’Orsa)

 

Programma e ospiti-page-002

Programma e ospiti-page-003

Programma e ospiti-page-004

Programma e ospiti-page-005 Programma e ospiti-page-006

Programma e ospiti-page-007

 

 

 

.

 

 

 

 

 

 

 

 

“Buon compleanno Faber. Un viaggio tra le genti, le storie, i luoghi e i temi di Fabrizio De Andrè” Venerdì 7 febbraio, ore 20

 

BCFlogo_scritta_dritta-page-002

 

Il Centro Servizi Culturali insieme al circolo dei lettori Miele Amaro, alla comunità di San Benedetto di Don Gallo e al comune di Macomer, Assessorato alla Cultura, abbiamo organizzato un evento dal titolo “Buon compleanno Faber. Un viaggio tra le genti, le storie, i luoghi e i temi di Fabrizio De Andrè” L’incontro, tappa di un festival itinerante, prevede la proiezione del documentario “Santu Jorgi, su Mori” di Simone Contu, la presentazione del progetto artistico di Pina Monne a sostegno delle attività della Comunità di San Benedetto al porto di Genova, l’esposizione delle opere di: Archimede Scarpa, Annamaria Speranza, Gina Speranza, Gina Tondo, Laura Cosseddu, Pina Monne, il contributo musicale di Roberto Palmas alla chitarra e Gerardo Ferrara alla voce e percussioni, e la presenza delle operatrici della Comunità di Don Gallo di Genova, Ilaria Persia e Graziella Pittalis. Vi aspettiamo venerdì 7 febbraio alle 20 presso la nostra sede in Viale Gramsci (Padiglione Filigosa – Ex Caserme Mura) a Macomer

buon compleanno faber 2014 pdf.pdf-page-001      buon compleanno faber 2014.pdf-page-002