Roberto Diana in concerto. Giovedì 7 Dicembre ore 21.

Giovedì 7 dicembre, a partire dalle 21, ospiteremo un nuovo importante concerto organizzato dall’Associazione Organsound, la libreria Emmepi Ubik di Macomer e con il patrocinio del Comune di Macomer: “Roberto Diana in concerto”.

Roberto Diana
Chitarrista e polistrumentista Sardo due volte nominato agli Independent MUSIC AWARDS (2013 Miglior album Strumentale con Raighes Vol 1, 2016 Miglior EP Strumentale con “Live at The Whisky a Go Go”). Attualmente il suo ultimo disco “Raighes Vol 2” è in considerazione per una nomination ai 60th Grammy Awards come miglior disco strumentale contemporaneo. Roberto è un chitarrista potente e delicato, suona qualsiasi strumento a corde, chitarre elettriche, acustiche, lap steel, dobro, Weissenborn, banjo, mandolino, bouzouki e vichitra veena. Il suo stile è molto personale ed in grado di miscelare perfettamente tradizioni della musica Sarda con modernità e virtuosismi rari da ritrovare in altri chitarristi. Una forte attitudine Rock n’ Roll mischiata a grandi e coinvolgenti melodie. In un mondo dominato dalla musica facile, talvolta “finta” e sopraffatta dalle logiche di vendita, Roberto riesce a ricavare il suo spazio e propone il suo progetto, ricco di esperienze intime e personali, toccanti ed emozionanti che coinvolgono fino ad un livello intimo e profondo, lontano da tutto ciò che è convenzionale. Nel settembre ’12 esce il suo primo disco solista “Raighes Vol 1” (“Radici” in lingua Sarda) considerato come uno dei migliori album del 2012 da diversi magazine/webzine internazionali: Mescalina (IT), Buscadero (IT), Akustik Gitarren (DE), Guitar Club (IT), The Real Roots Café (NL) , R2 (UK) e altri. Nel 2013 Raighes Vol 1 viene nominato ai 12th Independent MUSIC AWARDS (Cat. Best Instrumental album). Dal Giugno 2012 parte in un lungo tour con il “Raighes Vol. 1 Solo Tour” e portare questo suo emozionante progetto in giro per il mondo. Suona negli USA, Scozia, Luxembourg, UK, Germania ed Italia. A Gennaio ’14 il “Raighes solo tour” si sposta per diversi mesi in California dove come ultima tappa arriva allo storico Whisky a go go di Los Angeles di cui a Maggio 2015 esce un live CD/DVD anch’esso nominato ai 16th Independent Music Awards (Cat. Best Instrumental EP).
Le sue radici sempre in movimento lo portano a raggiungere il famoso The Troubadour a Londra, altro locale storico, dove Roberto si esibisce a Gennaio 2015. Il 13 Marzo 2017 esce l’atteso “Raighes Vol 2” distribuito in Italia dalla I.R.D. , in Inghilterra dalla Birnam e negli Stati Uniti da Alliance. Il disco riceve subito un ottima attenzione mediatica: entra in lizza per le nomination dei Grammy Awards nella categoria “Best Contemporary Instrumental Album”, ottiene 5 stelle sulla rivista Inglese Rock and Reel (R2), oltre diverse ottime recensioni nelle maggiori riviste internazionali.

Seguici su: